Presentazione dipartimento

Informazioni sul progetto Joomla!

Istituito nel maggio 2012, il DIBRIS è una struttura universitaria le cui attività di ricerca e formazione poggiano sui settori delle scienze e tecnologie Informatiche, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi. La missione del DIBRIS è promuovere e facilitare la creazione (ricerca), la trasmissione (didattica) e lo sfruttamento (trasferimento tecnologico) della conoscenza a livello nazionale e internazionale in tali ambiti.

Il DIBRIS coniuga competenze scientifiche e tecnologiche, configurandosi come dipartimento inter-scuola nell'ambito della Scuola Politecnica e della Scuola di Scienze MFN. Può contare su docenti operanti nei settori dell'Informatica, della Bioingegneria, della Ricerca Operativa e della Robotica e si pone quindi come punto di riferimento per le attività di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico in questi settori.

Il DIBRIS è suddiviso in più sedi, dislocate nel quartiere di Albaro a Genova e nel polo didattico di Savona. In ogni sede si trovano gli studi dei docenti, le aule didattiche e i laboratori.

Queste pagine raccolgono alcune informazioni sui membri del dipartimento, sulle attività di ricerca che qui vengono portate avanti e sui corsi di studio gestiti dal dipartimento.

Robot

Informatica

 

Dottorati dipartimentali

Il DIBRIS offre tre programmi di dottorato:

Tutti i programmi rispondono a parametri di eccellenza internazionale.

           

Microsoft Imagine


Il nostro Dipartimento ha sottoscritto con Microsoft un accordo, Imagine Premium Edition, il quale permette di scaricare e utilizzare, nelle strutture Dipartimentali, buona parte del software Microsoft in maniera completamente gratuita, per scopi di didattica e di ricerca.

Microsoft Imagine

Come ottenere il software Microsoft Imagine ?

Il sw si ottiene tramite un servizio di download via web ( ELMS, E-academy License Managment System) al seguente link:

Accesso al servizio di download via web

Chi può avere accesso a ELMS?

ELMS può essere utilizzato per la distribuzione del sw a:

  • personale strutturato, collaboratori, assegnisti, dottorandi, afferenti al DIBRIS
  • studenti che sono iscritti ad un corso di laurea erogato dal DIBRIS.

Come si accede al servizio ?

Tutti gli studenti iscritti ad un corso di laurea erogato dal Dipartimento hanno automaticamente accesso al servizio, tramite le credenziali UNIGEPASS.
Il diritto di accesso al servizio ed il diritto di utilizzo del sw termina al conseguimento della laurea.

Quale sw è disponibile per il download ?

L'elenco completo del software, disponibile tramite download, si ottiene visitando la pagina iniziale del seguente sito: elenco sw disponibile per il download., dopo autenticazione.

I prodotti della Suite Office non fanno parte di questo accordo. Chi fosse interessato ad utilizzare questi ultimi, dovrà procedere personalmente all'acquisto delle licenze e del supporto cd.

Esistono versioni disponibili a prezzi speciali e sconti per studenti, ad esempio:

Aiuto

E' disponibile un elenco di FAQ

 Per problematiche tecniche scrivere ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ricordiamo che dal sito di CSITA ( Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo), è possibile scaricare software di utilità.

Ulteriori Informazioni sul Contratto IMAGINE

https://e5.onthehub.com/WebStore/Support/WebStoreHelpContents.aspx?ws=89a792b5-639b-e011-969d-0030487d8897&vsro=8

https://catalog.imagine.microsoft.com/it-it/Institutions/Index

https://catalog.imagine.microsoft.com/it-it/Catalog/Product/99

 

https://imagine.microsoft.com/it-it/account

Amministrazione

L'amministrazione del DIBRIS coordina e offre i servizi di supporto alle attività di ricerca, didattica e amministrativo-gestionale ed è distribuita su due sedi.

  • La sede principale si trova in Albaro a Villa Bonino
    Viale Causa, 13 - 16145 Genova - Italy
    Tel:
    (+39) 010 353-2310, 010 353-2979
    Fax: (+39) 010 353 2948

  • La sede distaccata si trova in Valle Puggia
    Via Dodecaneso, 35 - 16146 Genova - Italy
    Tel: (+39) 010 353-6751
    Fax: (+39) 010 353-6699

 

Per informazioni, sono disponibili i seguenti contatti e-mail:

Didattica

Il dipartimento offre Corsi di Laurea triennali e magistrali. Maggiori dettagli si possono trovare nei siti web dei corsi di laurea, seguendo i link indicati.

LAUREE TRIENNALI

Ingegneria Biomedica
Sede: Opera Pia

Informatica
Sede: Valle Puggia

Ingegneria Informatica
Sede: Opera Pia

LAUREE MAGISTRALI

Bioingegneria
Sede: Opera Pia

Ingegneria Informatica
Sede: Opera Pia

Digital Humanities - Comunicazione e Nuovi Media
Sede: Savona

Computer Science
Sede: Valle Puggia

LAUREE A DOPPIO TITOLO INTERNAZIONALE

Robotics Engineering
Sede: Opera Pia

EMECIS
Sede: Opera Pia

LAUREE INTERDIPARTIMENTALI

Laurea Triennale in Ingegneria Industriale e Gestionale
Sede di Savona, dipartimento responsabile DIME

Laurea Magistrale in Engineering for Natural Risk Management
Sede di Savona, dipartimento responsabile DITEN

 

Decreto 165/2001

Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165

"Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche"

pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 106 del 9 maggio 2001- Supplemento Ordinario n. 112
(Rettifica G.U. n. 241 del 16 ottobre 2001)

Articolo 7

Gestione delle risorse umane (Art.7 del d.lgs n. 29 del 1993, come sostituito prima dall'art. 5 del d.lgs n. 546 del 1993 e poi modificato dall'art. 3 del d.lgs n. 387 del 1998)

1. Le amministrazioni pubbliche garantiscono parita' e pari opportunita' tra uomini e donne per l'accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro.

2. Le amministrazioni pubbliche garantiscono la libertà di insegnamento e l'autonomia professionale nello svolgimento dell'attività' didattica, scientifica e di ricerca.

3. Le amministrazioni pubbliche individuano criteri certi di' priorità nell'impiego flessibile del personale, purché compatibile con l'organizzazione degli uffici e del lavoro, a favore dei dipendenti in situazioni di svantaggio personale, sociale e familiare e dei dipendenti impegnati in attività di volontariato ai sensi della legge 11 agosto 1991, n. 266.

4. Le amministrazioni pubbliche curano la formazione e l'aggiornamento del personale, ivi compreso quello con qualifiche dirigenziali, garantendo altresì l'adeguamento dei programmi formativi. al fine di contribuire allo sviluppo della cultura di genere della pubblica amministrazione.

5. Le amministrazioni pubbliche non possono erogare trattamenti economici accessori che non corrispondano alle prestazioni effettivamente rese.

6. Per esigenze cui non possono far fronte con personale in servizio, le amministrazioni pubbliche possono conferire incarichi individuali, con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa, ad esperti di particolare e comprovata specializzazione anche universitaria, in presenza dei seguenti presupposti di legittimità:

a) l'oggetto della prestazione deve corrispondere alle competenze attribuite dall'ordinamento all'amministrazione conferente, ad obiettivi e progetti specifici e determinati e deve risultare coerente con le esigenze di funzionalità dell'amministrazione conferente;

b) l'amministrazione deve avere preliminarmente accertato l'impossibilita' oggettiva di utilizzare le risorse umane disponibili al suo interno;

c) la prestazione deve essere di natura temporanea e altamente qualificata;

d) devono essere preventivamente determinati durata, luogo, oggetto e compenso della collaborazione.

Si prescinde dal requisito della comprovata specializzazione universitaria in caso di stipulazione di contratti d'opera per attivita' che debbano essere svolte da professionisti iscritti in ordini o albi o con soggetti che operino nel campo dell'arte, dello spettacolo o dei mestieri artigianali, ferma restando la necessita' di accertare la maturata esperienza nel settore. Il ricorso a contratti di collaborazione coordinata e continuativa per lo svolgimento di funzioni ordinarie o l'utilizzo dei collaboratori come lavoratori subordinati e' causa di responsabilita' amministrativa per il dirigente che ha stipulato i contratti. Il secondo periodo dell'articolo 1, comma 9, del decreto-legge 12 luglio 2004, n. 168, (( convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2004, n. 191, e' soppresso )).

Articolo 36

Forme contrattuali flessibili di assunzione e di impiego del personale (Art. 36, commi 7 ed 8 del d.lgs n. 29 del 1993, come sostituiti prima dall'art. 17 del d.lgs n. 546 del 1993 e poi dall'art. 22 del d.lgs n. 80 del 1998)

1. Per le esigenze connesse con il proprio fabbisogno ordinario le pubbliche amministrazioni assumono esclusivamente con contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato seguendo le procedure di reclutamento previste dall'articolo 35.

2. Per rispondere ad esigenze temporanee ed eccezionali le amministrazioni pubbliche possono avvalersi delle forme contrattuali flessibili di assunzione e di impiego del personale previste dal codice civile e dalle leggi sui rapporti di lavoro subordinato nell'impresa, nel rispetto delle procedure di reclutamento vigenti. Ferma restando la competenza delle amministrazioni in ordine alla individuazione delle necessità organizzative in coerenza con quanto stabilito dalle vigenti disposizioni di legge, i contratti collettivi nazionali provvedono a disciplinare la materia dei contratti di lavoro a tempo determinato, dei contratti di formazione e lavoro, degli altri rapporti formativi e della somministrazione di lavoro, in applicazione di quanto previsto dal decreto legislativo 6 settembre 2001, n. 368, dall'articolo 3 del decreto-legge 30 ottobre 1984, n. 726, convertito, con modificazioni, dalla legge 19 dicembre 1984, n. 863, dall'articolo 16 del decreto-legge 16 maggio 1994, n. 299, convertito con modificazioni, dalla legge 19 luglio 1994, n. 451, dal decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276 per quanto riguarda la somministrazione di lavoro, nonché da ogni successiva modificazione o integrazione della relativa disciplina con riferimento alla individuazione dei contingenti di personale utilizzabile. Non e'possibile ricorrere alla somministrazione di lavoro per l'esercizio di funzioni direttive e dirigenziali.

3. Al fine di evitare abusi nell'utilizzo del lavoro flessibile, le amministrazioni, nell'ambito delle rispettive procedure, rispettano principi di imparzialità e trasparenza e non possono ricorrere all'utilizzo del medesimo lavoratore con più tipologie contrattuali per periodi di servizio superiori al triennio nell'arco dell'ultimo quinquennio.

4. Le amministrazioni pubbliche trasmettono alla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della funzione pubblica e al Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato le convenzioni concernenti l'utilizzo dei lavoratori socialmente utili.

5. In ogni caso, la violazione di disposizioni imperative riguardanti l'assunzione o l'impiego di lavoratori, da parte delle pubbliche amministrazioni, non può comportare la costituzione di rapporti di lavoro a tempo indeterminato con le medesime pubbliche amministrazioni, ferma restando ogni responsabilità e sanzione. Il lavoratore interessato ha diritto al risarcimento del danno derivante dalla prestazione di lavoro in violazione di disposizioni imperative. Le amministrazioni hanno l'obbligo di recuperare le somme pagate a tale titolo nei confronti dei dirigenti responsabili, qualora la violazione sia dovuta a dolo o colpa grave. I dirigenti che operano in violazione delle disposizioni del presente articolo sono responsabili anche ai sensi dell'articolo 21 del presente decreto. Di tali violazioni si terrà conto in sede di valutazione dell'operato del dirigente ai sensi dell'articolo 5 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 286.

Come raggiungerci

Il DIBRIS è distribuito su più sedi che si trovano in zone diverse della città di Genova e nel campus di Savona.

Ogni sede ospita gli studi dei docenti, alcuni uffici tecnico-amministrativi, le aule e i laboratori didattici.

Seguendo i link qui sotto si aprono le mappe con le indicazioni per raggiungere le diverse sedi.

 

Albaro

Sedi di Albaro

Amministrazione Villa Bonino
Viale Causa, 13 - 16145 Genova - Italy
Tel: (+39) 010 353-2310, 010 353-2979
Fax: (+39) 010 353-2948

Opera Pia Padiglione E
Via All'Opera Pia, 13 - 16145 Genova - Italy
Tel: (+39) 010 353-2983, 010 353-2985
Fax: (+39) 010 353-2154

DISI

Valle Puggia
Via Dodecaneso, 35 - 16146 Genova - Italy
Tel: (+39) 010 353-6751
Fax: (+39) 010 353-6699

savona

Campus di Savona
Via Armando Magliotto, 2 - 17100 Savona - Italy
Tel: (+39) 019 2194-5100
Fax: (+39) 019 2194-5102, 2194-5104

Laboratori

Informatics & Artificial Intelligence Robotics & Intelligent Control Systems Biosciences and related technologies
Telecommunications & Networking Information Management for Complex Systems

Storia del Dibris

bla bla bla

Organigramma

bla bla bla

Mission


Il DIBRIS è una struttura universitaria le cui attività di ricerca e formazione poggiano sui settori delle scienze e tecnologie Informatiche, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi.
La missione del DIBRIS è promuovere e facilitare la creazione (ricerca), la trasmissione (didattica) e lo sfruttamento (trasferimento tecnologico) della conoscenza a livello nazionale e internazionale in tali ambiti.
A livello docente, il DIBRIS può contare sulla totalità dei docenti operanti nei settori dell'Informatica, della Bioingegneria e dell'Ingegneria dei Sistemi e si pone quindi come punto di riferimento per le attività di ricerca e formazione in tali settori.
Sei qui: Home Dibris Presentazione dipartimento

Questo sito usa i cookie.